Post

Due chiacchiere con l'autore: Annalisa Malinverno, "Portobello Road"

Immagine
Salve a tutti miei carissimi lettori e ben venuti in un nuovo articolo!
Oggi un post chemi entusiasma particolarmente, perché mi è stata data la possibilità di fare una cosa molto bella: porre qualche domanda all’autore di un libro che mi è piaciuto tanto!
La gentilissima autrice Annalisa Malinverno, che ha scritto “Portobello Road” è la creatrice di una storia che mi ha toccato profondamente, emozionandomi come lettrice e dandomi una grandissima carica a livello personale con il suo entusiasmo.
Spesso si hanno esperienze poco piacevoli con gli autori, ma incontrare persone tanto disponibili e positive ripaga di ogni cosa!



Quindi ecco a voi le domande, che danno tanto spazio al libro quanto all’autrice come fantastico essere umano.
Ci tengo a ringraziare personalmente Annalisa Malinverno per l’emozionante, sebbene breve, viaggio sul mio blog, e spero di poterla leggere presto in qualche altro lavoro.

. Quando è sbocciata la tua passione per la scrittura e la lettura?Sai che me lo s…

Librecensione: "Portobello Road", Annalisa Malinverno

Immagine
Salve a tutti miei carissimi lettori e ben trovati in un nuovo post!
Quest’oggi una librecensione di un libro che mi è stato mandato dall’autrice, e già dalla sola trama mi ha incuriosita e conquistata, per cui colgo l’occasione per ringraziarla di avermi dato la possibilità di leggere il suo lavoro!

Il romanzo in questione è Portobello Road, di Annalisa Malinverno, ed è disponibile in copertina rigida edito da Sillabe di Sale editore con un prezzo di 16,50 in copertina flessibile.



Qui vi riporto la trama:
“A volte la vita non sembra essere magica, lo sai. Eppure in realtà lo è, anche se a volte può sembrarci il contrario". Anna Wald - ex insegnante precaria, ex fidanzata giù di tono, aspirante scrittrice e alle prese con una nuova vita da riorganizzare da qualche mese vive a Maidenhead, una cittadina del Berkshire poco lontana da Londra. I suoi nuovi vicini di casa sono Tara e Liam. La sua passione più grande è la scrittura e di notte sogna un mondo fantastico, dove vivono tanti…

Librecensione "La sovrana lettrice", Alan Bennett

Immagine
Salve a tutti miei cari lettori e ben trovati in un nuovo post!
Quest’oggi nuova librecensione, in cui parleremo di “La sovrana lettrice” di Alan Bennett.
E' edito Adelphi e ha un prezzo di copertina di 8,00€ (attualmente però gli Adelphi sono in sconto al 25%, quindi se vi incuriosisce potete trovarlo a un prezzo super conveniente!).



Di questo libro ho sentito pareri discordanti: alcuni lo hanno adorato, altri l’hanno lasciato dopo poche pagine, e ovviamente opinioni tanto differenti su un libello di neanche 100 pagine hanno acceso la mia curiosità, e non potevo fare a meno di leggerlo!

“A una cena ufficiale, circostanza che generalmente non si presta a un disinvolto scambio di idee, la regina d’Inghilterra chiede al presidente francese se ha mai letto Jean Genet. Ora, se il personaggio pubblico noto per avere emesso, nella sua carriera, il minor numero di parole arrischia una domanda del genere, qualcosa deve essere successo. E in effetti è successo qualcosa di semplice, ma dall…

Librecensione "Il Giardino segreto", Frances H. Burnett

Immagine
Salve a tutti miei carissimi lettori e ben trovati, dopo un tempo scandalosamente lungo, in un nuovo post.
Vorrei in primo luogo scusarmi per il lungo tempo che passa tra un articolo e l’altro, ma purtroppo il poco tempo per leggere, gli esami e anche il tipo di letture che sto facendo ultimamente scoraggiano un po’ dal pubblicare in modo costante. Tuttavia se avete piacere di seguirmi quotidianamente, potete trovarmi su instagram!

Ed è proprio grazie a un sondaggio su instagram che sto facendo questa recensione singola, anziché parlare in generale delle mie ultime letture.

Oggi parliamo de “Il giardino Segreto” di Frances Hodgson Burnett, scrittrice inglo-americana vissuta tra la fine del 1800 e il primo ventennio del 1900. Per la lettura di questo romanzo devo ringraziare Vivere tra le righe, che me lo ha consigliato quando leggevo “l’evoluzione di Calpurnia”, parlandomene tanto bene che non ho potuto proprio fare a meno di comprarlo!



Mary è una bambina brutta e viziata, che vive c…